difficult

SCENE DISTOPICHE DURANTE IL LOCKDOWN TOTALE IN CINA

scene-distopiche-durante-il-lockdown-totale-in-cina

nogeoingegneria com climate change geopolitica ff83d5dc99614794945d6b0db9379db4

Di Nogeoingegneria

Reload: una nuova puntata – dopo Wuhan ora Shanghai. Mentre il paese applica una rigida politica di tolleranza zero per il Covid-19, si verificano scene da film di fantascienza.

A Shanghai sta crescendo l’indignazione per le restrizioni imposte. “Stiamo morendo di fame” urlano i residenti di Shanghai. 

What the?? This video taken yesterday in Shanghai, China, by the father of a close friend of mine. She verified its authenticity: People screaming out of their windows after a week of total lockdown, no leaving your apartment for any reason. pic.twitter.com/iHGOO8D8Cz

— Patrick Madrid ✌🏼 (@patrickmadrid) April 9, 2022

Gli esercenti della sanità ricorrono a misure disumane con la pretesa irrazionale di raggiungere un tasso di “infezione” pari a zero. 

Bambini sono stati separati dai loro genitori.

Si parla di animali domestici soppressi. 

Chi può fugge.

Sono sempre più frequenti le situazioni in cui le persone sono controllate da droni e robot.

Video in rete testimoniano cani robotici che sorvegliano le zone deserte, droni volanti che controllano i residenti se sono sui loro balconi e li invitano a tornare nelle loro abitazioni, “Thor-1” è un robot che disinfetta, altri robot portano il cibo alle persone rinchiuse.

Molti sono rimasti scioccati da questa politica distopica con l’uso di droni.

Questa forma così invasiva  è un totalitarismo non previsto da nessuna grande mente di scrittori di fantascienza. 

I cani robot iniziano le loro attività di sorveglianza, anche nel nostro paese, lo vediamo a Pompei. Sembra un uso piuttosto innocuo.

Meno innocuo è il fatto che gli insegnanti vengono separati dai loro studenti e mandati in cantina per essere stati disobbedienti. Questa è una lezione molto esplicativa per gli studenti.

Insomma, si possono vedere scene analoghe anche qui da noi, i segnali sono chiari. La logica intrinseca che guida è la stessa.

Stiamo scivolando in un mondo in cui automi in forma umana ci stanno rapidamente conducendo verso una società che Pasolini chiamava tecno-fascista. Aveva trovato il termine giusto con decenni di anticipo.

La Cina è un passo avanti, sono quelli che riescono meglio, lo disse David Rockefeller anni fa, ed era convinto che LA CINA CI AIUTERÀ A CAMBIARE IL MONDO”.

Videodocumenti e notizie 

https://www.youtube.com/watch?v=F6dM7pKXTno

https://www.youtube.com/watch?v=eXdU3IfToOY

https://www.youtube.com/watch?v=YYmAnDggmpE

https://www.youtube.com/watch?v=Z2CBobTD6AM

Heather Parisi intervista un italiano che vive a Shanghai sulla sua situazione attuale.

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte. NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Leave a Reply