latest

Una guida per l’affascinante Sri Lanka meridionale per quando possiamo viaggiare di nuovo

una-guida-per-l’affascinante-sri-lanka-meridionale-per-quando-possiamo-viaggiare-di-nuovo

Aggiungi questo segnalibro per tempi migliori in anticipo.

Chiamalo un problema del primo mondo ma non abbiamo mai provato fitte così implacabili di voglia di viaggiare. Ma i viaggi nell’era post-pandemia sono cambiati indefinitamente: i viaggi verso destinazioni lontane dovranno essere rimandati. Al suo posto, i viaggi regionali esploderanno. E, in base al gruppo Trip.com x Google Trends Trends Report , non siamo i solo quelli che la pensano così. I risultati, raccolti dai dati del sondaggio di Google, dai dati di Google Trends e Trip.com Business Insights, hanno dimostrato che 70 il percento dei consumatori è alla ricerca di viaggi di trasporto all’interno della regione. Le migliori destinazioni scelte includono i soliti contendenti come Bali, Bangkok e Seoul. Per evitare la folla, fai una vacanza alternativa al segreto meglio custodito dell’Asia: il Sud Sri Lanka.

Lo Sri Lanka è la gemma dell’Oceano Indiano ed è fiancheggiato da colline viridiane avvolte dalla nebbia e coste che fiancheggiano oceani idilliaci. A volte indicato come la lacrima dell’India, si erge da solo come uno scrigno di colore e cultura. Quando pensi allo Sri Lanka, probabilmente immaginerai le principali città di Colombo e Kandy e le iconiche corse in treno con viste incredibilmente panoramiche. Queste sono le esperienze per eccellenza dell’isola, ma stiamo proponendo alla Costa meridionale di vivere l’isola nella sua forma più autentica e serena.

Per uno, non è così sviluppato come la costa occidentale; Né è densamente popolato come le sue capitali. Non dovrai mai destreggiarti con i gruppi di turisti, nonostante il suo numero di visitatori impetuoso nel corso degli anni. Per molti, lo Sri Lanka è un paradiso utopico.

Abbiamo fatto il verso lirico sul duo dei resort di Aman nel Sud dello Sri Lanka che ci ha portato da una cittadella coloniale a una costa abbronzata. Ora, prendi questa guida come mulinello clou del sud. Ecco come vivere il meglio della zona, dalle sue spiagge scintillanti, al suo segreto nascosto: i giardini del piacere dei brillanti fratelli Bawa.

Galle

south sri lanka with aman
La sala da pranzo principale di Amangalla

Soggiorno all’Amangalla

Soggiornare ad Amangalla significa alloggiare nel più antico hotel sopravvissuto dello Sri Lanka. Ha conservato i suoi pezzi d’antiquariato dal suo periodo di massimo splendore coloniale con accessori di lusso contemporanei nelle sue suite per un design leggermente sontuoso. La tua esperienza sarà sostenuta da maggiordomi furtivi, attenti e da maestose interpretazioni del cibo di strada dello Sri Lanka servito su lenzuola bianche inamidate e accompagnato da ritmi ritmici dei tabla. Questo bianco scintillante pearl sarà una base lussuosa per la tua esplorazione rilassata del Forte di Galle. Suggerimento: il tè pomeridiano qui è un must per molti, compresi quelli che non sono ospiti dell’Amangalla.

Percorri il sentiero insolito del Forte di Galle

Galle Fort è una fortificazione costruita prima dai portoghesi e successivamente modificata dai colonizzatori olandesi. Riconosciuto come patrimonio mondiale dell’UNESCO, all’epoca era un ex porto commerciale con alcune delle più grandi nazioni del mondo, tra cui Cina e Grecia.

Inizia il tuo percorso alla Riforma olandese Chiesa, una delle più antiche chiese protestanti nello Sri Lanka. I suoi pavimenti a nido d’ape sono tempestati di lapidi scolpite nel vecchio cimitero. All’esterno, un rigoglioso giardino è punteggiato da tavolette di pietra.

Più in basso in Pedlar Street si ‘ Ti imbatterai in una strada di boutique colorate, negozi di artigianato e caffè, molti dei quali di proprietà di gente del posto. Fermati per pranzo e ordina un kottu roti, un piatto dello Sri Lanka di focaccia tritato con pollo e verdure. Fai del Galle Fort Lighthouse una priorità, poiché è arroccato lungo le mura del forte, che offrono una vista sull’oceano blu scintillante e sul Flag Rock Bastion, un punto privilegiato per guardare il tramonto.

south sri lanka
Immagine: Matthijs Idema

Annidato nelle vie labirintiche del Forte di Galle si trova il Museo storico del palazzo. Negli anni novanta, il fondatore Abdul Gaffar rilevò una casa di epoca olandese per conservare la sua collezione privata e la trasformò in un museo. Sebbene sia diverso dai musei raffinati a cui siamo abituati, offre comunque ai visitatori uno sguardo affascinante sul passato dello Sri Lanka. Non ci sono cartelli o descrizioni per darti le informazioni che stai cercando, quindi potresti dover fare affidamento sul lavoro del personale. Tuttavia, la vasta collezione comprende ceramiche e porcellane, vecchie macchine da scrivere, vasi di terracotta, vecchie valute e persino un antico pozzo. Vieni al momento giusto e puoi vedere le artigiane locali fare i loro merletti.

Fai il viaggio verso: The Bawa Brothers Estate

Geoffrey Bawa’s Lunuganga Estate

Visita la casa di uno degli architetti più famosi al mondo, Geoffrey Bawa. La sua tenuta Lunuganga era la sua creazione e casa di campagna più stravaganti. Lodato come il padrino del modernismo tropicale, la tenuta presenta bungalow con piantagioni caratterizzati da ampi spazi aperti e decorati con mobili tradizionali e contemporanei, realizzati con risorse locali e arte. Questi sono sparsi in ampi e vasti giardini molti dei quali fanno riferimento a giardini rinascimentali italiani e arte giapponese del giardino. Statue classiche greco-romane e sculture barocche punteggiano le colline su cui pascolano le mucche. Questi bungalow sono ora disponibili per il soggiorno.

Brief Garden di Bevis Bawa

Anche se più piccolo in scala, Brief Garden non è affatto una fermata meno degna. All’insaputa di molti, fu il giardino a ispirare la creazione della tenuta Lunuganga e appartiene a Bevis Bawa, il più vecchio dei due. I fratelli Bawa più anziani hanno iniziato i lavori nel suo giardino 02 anni prima che la tenuta diventasse realtà. Trasformata da una piantagione di gomma, la tenuta è un lussureggiante giardino composto da stretti sentieri fiancheggiati da fogliame, fontane nascoste e angoli e fessure intrecciati a vite. Costruito per intrattenere, la tenuta è costellata di sale con giardino privato e suite con bagno aperto per le sue numerose feste edonistiche. Molti di questi hanno partecipato all’élite culturale, tra cui Agatha Christie e Vivien Leigh. Passeggia nei suoi giardini per trovare sculture falliche e statue sfacciate. All’interno della sua casa, le pareti sono allineate con fotografie dei suoi amici e opere d’arte – molte delle quali sono quelle di uomini nudi, accanto a opere d’arte eclettiche nella sua biblioteca e spazio abitativo.

Tangalle

Amanwella

Soggiorno all’Amanwella

Soggiorna in entrambi i resort di Aman e avrai tutte le tue esigenze ricordate e soddisfatte. Situato a due ore da Amangalla, il resort è accessibile tramite un comodo viaggio di due ore attraverso giungle, coste e villaggi. Sarai ricompensato alla fine del tuo viaggio con uno spettacolo mozzafiato. Amanwella attira immediatamente la tua attenzione con il suo esterno in terracotta e il design caratterizzato da linee rette e austere. È stato progettato da Kerry Hill come un’ode a Geoffrey Bawa. Drammatico ma con gusto discreto, la proprietà è un vasto complesso dove vi sentirete come gli unici ospiti. Ogni suite è una villa privata con la propria piscina anche se nulla è paragonabile a quello della proprietà 47 – piscina a sfioro lunga un metro circondata da imponenti palme e guardando verso il mare.

Immagine: Daniel Klein tramite Unsplash

Testimone Ritipanna, pesca su palafitte dello Sri Lanka

A 2010 ritratto di Steve McCurry ha reso famosa l’arte della pesca su palafitte dello Sri Lanka, dove i pescatori si appollaiano su traverse fatte di palafitte con aste fatte di bastoncini penzolava fuori sull’oceano. Si dice che questa pratica risalga alla prima guerra mondiale quando il cibo era scarso. Con il 2004 tsunami che altera per sempre le coste, i pescatori sono ridotti a catture cattive. Ora, questo sostentamento morente a volte viene rievocato dai locali, che affittano questi oggetti di scena dagli ex pescatori e pescano per una piccola tassa, per le fotografie dei turisti. Mentre questo può sembrare inautentico, questa tassa risale ancora alla comunità locale e mantiene viva la tradizione. Quando ci si sposta tra il resort di Aman, richiedere di catturarli in azione tra le città balneari di Unawatuna e Weligama.

Visita un safari con gli elefanti nel Parco nazionale di Udawalawe

Parti per un’avventura che non dimenticherai mai al Parco nazionale dell’Udawalawe. Circondato dagli altopiani del confine settentrionale, il safari ti porta in una ricerca faunistica attraverso jeep a cielo aperto per individuare la più grande popolazione di gentili giganti che tu abbia mai visto. Le mandrie sono abbondanti e possono essere facilmente osservate dai loro annaffiature, vagando per le strade e nutrendosi di macchie di erba. Altre specie selvatiche che abitano il parco includono cinghiali, bufali d’acqua, cervi sambar e l’orso macchiato di Sri Lanka raramente avvistato e leopardi. Assumi una guida privata per una visione approfondita degli animali.

L’esperienza di Aman: lascia che Aman provi il suo coraggio per un’esperienza di ospitalità di lusso indiscussa. Richiesta di colazione nel safari e ti fermerai ai maggiordomi in attesa del tuo arrivo accanto a un’impeccabile configurazione di tavoli coperti di lino , completo di tovaglioli, bicchieri, brocche di succo e cestini da picnic personali completi di una bevanda a scelta.

Handunugoda Tea Estate

Lo Sri Lanka è il quarto produttore mondiale di tè, quindi non è possibile ignorarlo. Fai un viaggio indietro nel tempo in questa tenuta da tè a conduzione familiare che si definisce un museo funzionante e vivente poiché utilizza ancora gli stessi tipi di macchinari e processi di secoli fa. Il tè bianco vergine è ciò per cui è più famoso. La leggenda narra che un imperatore cinese avrebbe impiegato vergini in guanti di seta per tagliare le foglie di tè con le forbici dorate in una ciotola d’oro in modo che rimanessero senza macchia fino al punto in cui toccava le sue labbra. La tenuta fa eco a questa pratica, facendo in modo che i suoi raccoglitori utilizzino guanti bianchi per evitare la contaminazione. Visita i suoi locali per vedere come vengono strappate tutte le sue foglie di tè, torte e tè nel suo caffè interno, quindi termina con una degustazione approfondita prima di prendere una scatola o due di tè Ceylon per la casa.

south sri lanka
Immagine: The Cinnamon Experience

The Cinnamon Experience

Se pensi hai mangiato cannella pura per tutto questo tempo, probabilmente hai pensato male. Quelli che vedi al supermercato sono probabilmente solo cassia alla cannella, che è spesso pesantemente lavorata e può contenere una sostanza aromatica tossica. L’esperienza Cinnamon ti farà sperimentare il vero affare mentre esplori la piantagione. Imparerai come viene preparata l’erba e imparerai anche a raderti personalmente la corteccia di cannella per preparare le strisce. Se il tempo è dalla tua parte, cerca un appetito per un grande pranzo di quattro portate con cannella come protagonista, prima di rilassarti per un tè al tramonto che si affaccia sui giardini e sulle colline davanti a un cocktail.

Aman Adventure Experiences

south sri lanka with aman

Mawella Lagoon

La nostra ultima mattina è stata da ricordare, dato che eravamo accompagnati a bordo di una sala galleggiante. Siamo andati alla deriva lentamente lungo il 27194111 Laguna Mawella mentre scavavamo nei nostri cestini da picnic individuali, ancora una volta, completi di tovaglioli, bicchieri e personalizzati ordini di caffè. Abbiamo galleggiato da fiori di loto in fiore, alberi di scimmie e pipistrelli, coste punteggiate da lucertole d’acqua e villaggi in cui i bambini giocavano.

Cena nel fango capanna

Come se la colazione non fosse abbastanza , Aman ha sigillato il nostro amore per lo Sri Lanka meridionale con una cena segreta. Destinazione? Sconosciuto. Arrivati ​​in un’auto comoda, arrivammo a una residenza locale dove una donna anziana con un sorriso a trentadue denti ci avvolgeva ghirlande floreali intorno al collo e ci guidava verso il retro della sua casa verso una casa di fango del villaggio. All’interno, il team culinario di Amanwella aveva preparato una festa di curry, roti e sambol, cotta in pentole di terracotta sopra carbone. Tutto veniva servito su piatti di terracotta e l’acqua veniva versata da una brocca di terracotta. Ma nel vero stile di Aman, il servizio al tavolo era più elegante che mai, con i nostri bicchieri da vino costantemente riempiti come un orologio. Non avremmo potuto chiedere una partenza più toccante dal bellissimo Sud.

Immagini per gentile concessione di Aman se non diversamente indicato

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *