x-force-145:-il-concept-extra-lusso-firmato-admiral-yachts

Due piscine, due cinema, due eliporti, un garage e molto altro è contenuto sotto la scocca dell’Admiral X Force 145. Un super yacht ideato dal gruppo Admiral che si vocifera, sarà pronto a salpare il prossimo anno. Progettato per lasciare tutti a bocca aperta, l’Admiral X Force 145 eleva la barra dell’opulenza fin sul mare: il lussuoso concept lungo appunto 145 metri, vanta interni sfarzosi che poggiano su solidi pavimenti in marmo, illuminati da enormi lampadari di cristallo. Oltre alle due piscine, ai due eliporti , ai due cinema e al garage, il super yacht conterrà anche diverse palestre e un beach club su due livelli. Dai rendering è possibile anche osservare gli infiniti corridoi, la camera padronale, le camere per gli ospiti, il lounge open air e la spa. Alcune delle suite saranno addirittura dotate di giardini interni. Nel salone principale campeggia un enorme lampadario circondato da un’imponente scalinata a chiocciola.

admiral-x-force-yacht-145

Brillanti ninnoli pendono sopra un laghetto interno circondato da sculture di vetro. Questo spazio ha anche la funzione di salottino lounge per gli ospiti. La stanza padronale è dotata di finestre alte tutta la parete e dei lucernai sono posti verso la prua dove l’intero mezzo ponte è riservato al proprietario. Circondata da un giardino zen, la suite è senz’altro nel punto più tranquillo della nave. I bagni sono dotati di lussuosi sanitari e rifiniture in marmo. Le camere per gli ospiti sono leggermente più piccole, ma hanno comunque uno spazio per sedersi con affaccio sul balcone personale. Una enorme sala da pranzo si trova al ponte inferiore, mentre una spa su due livelli si articola a poppa. Il design della spa è del designer torinese Gian Marco Campanino. A completare il quadro, un club nella parte posteriore dell’imbarcazione per avere ogni divertimento a portata di mano. Un anello di faretti illumina il perimetro dello Yacht al tramontare del sole e veste il super yacht di raffinata eleganza. Progettato dal team russo basato a Monaco dello studio Dobroserdov Design in collaborazione con Admiral Centro Stile, il progetto di Admiral è stimato per oltre 1 miliardo di dollari.

Chi sarà il fortunato primo acquirente?