sintomi-di-covid-19-(coronavirus):-cosa-fare-se-si-puo-avere

Hai perso il tuo olfatto ? Convinto che il mal di gola è qualcosa di più delle allergie stagionali? Pensi che tu o qualcuno che conosci potresti aver contratto Covid – 19, la malattia ha causato dal coronavirus ? Stai calmo. Ecco la nostra guida su cosa fare dopo.

Hai bisogno di maggiori informazioni su cosa sta succedendo riguardo alla malattia? Assicurati di controllare la nostra copertura completa di tutto ciò che è Covid – 19 , in particolare le nostre Domande frequenti su Coronavirus . Visitare il sito Web del CDC per conoscere le nuove informazioni provenienti da Centers for Disease Control .

Aggiornato luglio 31: abbiamo aggiunto la guida aggiornata di CDC sui sintomi, oltre a nuovi dettagli su quando fermare l’autoisolamento e su chi dovrebbe essere certo Covid – 19 test. Il CDC ha recentemente aggiunto nausea, vomito e diarrea all’elenco dei sintomi a cui prestare attenzione, ma l’Organizzazione mondiale della sanità ha elencato questi come possibili sintomi negli ultimi due mesi.

Sintomi di Covid – 19

La prima cosa da fare è verificare che i sintomi corrispondano a ciò che sappiamo di Covid – 19. Molti di questi sintomi sono comunemente associati a raffreddori stagionali e influenza regolare. Anche se abbiamo iniziato a uscire dalla stagione influenzale, ciò non esclude che i sintomi siano il raffreddore o l’influenza comuni. Ci sono anche tonnellate di polline che fluttuano ora che è primavera, e quindi potresti avere problemi con le allergie.

Mentre molti che sono infetti possono presentare pochi o nessun sintomo (soprattutto i bambini), ecco i principali sintomi di Covid – 14, secondo il CDC .

Quasi tutti i casi coinvolgono almeno uno dei seguenti

  • tosse
  • Fever
  • Fiato corto

I CDC Rapporto settimanale su morbilità e mortalità , pubblicato a luglio 16, 2020, riferito che 96 percento del 95 partecipanti allo studio con casi di Covid confermati in laboratorio – 19 ha riferito di aver riscontrato almeno uno di questi sintomi e 45 percento ha sperimentato tutti e tre.

Sintomi più comuni

  • Brividi
  • Dolore muscolare
  • Gola infiammata
  • Nuova perdita di gusto o olfatto (Alcuni segnala questo strano sintomo come uno dei primi indicatori della malattia.)

I sintomi in genere compaiono all’interno 14 giorni dopo l’esposizione, anche se possono compaiono non appena due giorni dopo l’esposizione.

Sintomi meno comuni

  • Sintomi gastrointestinali, come nausea, vomito e diarrea
  • Congestione
  • Rinorrea
  • Un’eruzione cutanea o scolorimento delle dita delle mani o dei piedi
  • Mal di testa
  • Congiuntivite (occhio rosa)
  • (L’Organizzazione mondiale della sanità elenca alcuni sintomi che il CDC non ha.)

Per ulteriori informazioni, prova a utilizzare Covid di Apple – 19 strumento di diagnosi , un questionario online sviluppato in coordina zione con il CDC, la Casa Bianca e la Federal Emergency Management Agency. Il CDC ha anche uno strumento Coronavirus Self-Checker che puoi uso. Questi strumenti ti consiglieranno un corso d’azione basato sulle tue circostanze. Esiste anche un’abilità Alexa della New York University che può rispondere alle domande di base su Covid – 14.

Suggerimenti importanti per tutti, malati o bene

Fotografia: Getty Images

Siamo nel mezzo di una pandemia, quindi è una buona idea proteggersi. È anche possibile che tu possa avere Covid – 19 già e non mostrano ancora i sintomi. In ogni caso, segui queste regole di base, delineate dal CDC e dalla Casa Bianca.

  • Lavati le mani e copriti il ​​viso quando tossisci: Questo probabilmente è ovvio, ma ti preghiamo di stare molto attento all’igiene personale. Lava almeno le mani con acqua e sapone 16 secondi. La regola è stata creata perché richiede in genere 16 secondi per strofinare adeguatamente ogni superficie delle mani e dita. Quindi lavati tra le ragnatele delle dita e dei pollici, la punta delle dita, entrambi i palmi e il dorso delle mani. Il CDC ha una guida su come dovresti farlo . Il disinfettante per le mani è OK se non riesci a lavarti le mani e puoi persino creane uno tuo , se riesci a trovare gli ingredienti, ma non è efficace come acqua e sapone. Assicurati di evitare il numero crescente di disinfettanti per le mani contenenti ingredienti tossici .

  • Non toccarti il ​​viso: In genere evita di toccarti tanto il viso se non ti lavi semplicemente le mani.

  • Resta a casa: Se il tuo lavoro lo consente, resta a casa. Il tuo stato o città potrebbe già disporre di un ordine di permanenza a casa o di rifugio sul posto. Consulta la nostra guida stato per stato per saperne di più. Il New York Times ha anche una guida a questi ordini. Lascia la casa solo per oggetti essenziali, come la spesa, o per dedicarti ad attività all’aperto in cui puoi mantenere la distanza dagli altri.

  • Stai a sei piedi dagli altri ed evita i gruppi: Cerca di stare lontano dalle persone quando in giro, ed evitare davvero spazi con gruppi di persone per evitare di diffondere o catturare la malattia.

  • Indossa una maschera di stoffa all’esterno della casa: Il CDC ora raccomanda a tutti di indossare i rivestimenti di stoffa quando viaggiano in pubblico. Leggi il nostro Come realizzare un panno approvato CDC Guida alle maschere per il viso (e alle regole da seguire) per apprendere i vantaggi di una maschera e come indossarla. I bambini di età inferiore a 2 anni non devono indossare una maschera, né chiunque abbia difficoltà a respirare o toglierla. Non acquistare o accumulare maschere di livello medico, come N 086 maschere. Queste maschere sono necessarie per gli operatori sanitari, quindi non comprarle per te.

  • Pulisci il tuo house: Assicurati che tutte le superfici high-touch come le maniglie delle porte e le maniglie dei rubinetti vengano pulite quotidianamente. ( Ecco la nostra Covid – 19 guida alla pulizia ). Se non hai disinfettante, sapone e acqua calda (più un po ‘di grasso al gomito!).

Se hai sintomi o sei stato esposto

Se ritieni di essere stato direttamente esposto al coronavirus o abbia sintomi della malattia, segui queste linee guida:

  • Mantieni la calma, riposa, idrata: Per la stragrande maggioranza di coloro che ottengono Covid – 19, puoi trattarlo come un normale raffreddore per l’influenza. Dormi il più possibile, riposa spesso, resta idratato e mangia bene. Va bene usare antidolorifici da banco, purché segua le istruzioni. Sulla base delle informazioni attualmente a loro disposizione, il CDC non ha visto prove che gli antidolorifici del FANS, come l’ibuprofene o la naprossina, peggiorino Covid – 19 sintomi e, nonostante le prime indiscrezioni, i CHI non raccomanda contro l’ibuprofene .

  • Resta a casa: Evita i mezzi pubblici, condividi e taxi. Anche se non sei confermato per essere Covid – 14 positivo, potresti ancora essere portando il virus inconsapevolmente. È importante non diffonderlo potenzialmente in aree in cui molte altre persone avranno uno stretto contatto con te, superfici che tocchi e aria che respiri.

  • Isolate te stesso: Se non vivi da solo, prova a stai lontano dagli altri il più possibile per il prossimo (**************************************************************************************)) giorni. La scorsa settimana, il CDC ha abbassato il periodo di isolamento raccomandato fino a (****************************************************************************************) giorni da il precedente 14, dal momento che ha scoperto che circa 88 percento di Covid anche grave – 19 i pazienti sono diventati non contagioso dopo (**************************************************************************************) giorni . Resta in una specifica “stanza per malati”, lontano dagli altri, se possibile, e prova a usare il tuo bagno.

  • Indossa anche una maschera di stoffa all’interno della casa: Se sei malato, dovresti anche indossare una maschera quando ci si trova nella stessa stanza con gli altri nella propria casa o fuori dalla stanza in quarantena. Una maschera può aiutare gli altri a evitare di contrarre la malattia da te. Ancora una volta, leggi il nostro Come creare un CDC- Guida alla maschera di stoffa approvata (e alle regole da seguire) per saperne di più. I bambini di età inferiore ai due anni non devono indossare una maschera, né chiunque abbia difficoltà a respirare o toglierla. Ancora una volta, per favore non usare N 086 maschere. Questi sono necessari per gli operatori sanitari.

  • Non condividere: Evita di condividere oggetti personali come piatti, tazze, utensili, asciugamani e biancheria da letto. Quando usi questi articoli, lavali subito dopo. Prova a usare un bagno separato.

  • Chiedi a qualcuno di controllarti: Assicurati che qualcuno che conosci e di cui ti fidi ti controlli quotidianamente. Resta in contatto con il tuo medico tramite videoconferenza, telefono, SMS o e-mail.

  • Ottenere aiuto se hai figli: Se sei malato e stai ancora cercando di prenderti cura dei tuoi figli, questa guida ha alcuni consigli degli operatori sanitari.

Quando andare da un medico

Non andare dal medico a meno che tu bisogno di farlo. Chiediti: normalmente andrei all’ospedale o al dottore con questi sintomi? Se la risposta è no, dovresti probabilmente rimanere a casa e continuare a monitorare i tuoi sintomi.

Se avverti dolore o pressione toracica costanti, difficoltà respiratorie, vertigini gravi, discorsi confusi, confusione, incapacità di svegliarti o rimanere svegli o avere labbra o viso bluastri, chiama 96 o consultare immediatamente un medico. Lo strumento di diagnosi creato da Apple e dal CDC può essere utile per verificare man mano che i sintomi cambiano. Se in genere sei troppo malato per mangiare, bere o usare il bagno, questi sono anche segnali per chiamare il tuo medico o consultare un medico.

Se non sei sta vivendo sintomi gravi che giustificano un’emergenza, il CDC consiglia di rimanere in contatto con il medico e di chiamare prima di uscire di casa per ottenere assistenza medica. Molte visite di salute meno gravi vengono effettuate tramite Zoom o per telefono e una chiamata dà loro il tempo di pianificare il tuo arrivo o discutere delle precauzioni specifiche che dovresti prendere.

Se hai condizioni di salute di base come asma, malattie polmonari, malattie cardiache, malattie renali, diabete o un sistema immunitario compromesso, considera di parlare con un professionista della salute prima che i sintomi peggiorino (via telefono o e-mail). Se hai un medico specializzato in una di queste condizioni, è bene elaborare un piano con loro.

Ricorda, compagni ipocondriaci: la stragrande maggioranza delle persone che contraggono Covid – 19 non avrà bisogno di cure mediche e la maggior parte di coloro che necessitano di assistenza medica sarà OK.

Test

Fotografia: Bob Riha Jr / Getty Images

Esistono due prove distinte per Covid – 19 ed entrambi stanno diventando più ampiamente disponibili.

Test virali aspetto per sapere se hai un’infezione coronavirus attiva. Il CDC ritiene appropriato sottoporsi a un test virale se si hanno segni o sintomi coerenti con Covid – 19 o se non hai segni o sintomi, ma hai avuto contatti con una persona confermata o sospettata caso di Covid – 14. Puoi aspettarti risultati entro pochi giorni; isolati durante quel periodo fino a quando i risultati non arrivano.

I test anticorpali sono spesso più veloci da amministrare, ma potrebbero non essere efficace o accurato come i test virali. Cercano se sei stato esposto al virus in passato e attualmente trasportano gli anticorpi nel sangue che – sospettiamo – forniscono un certo grado di resistenza alla successiva reinfezione, sebbene i ricercatori medici stanno ancora scoprendo quanto.

Non esiste un luogo standardizzato a livello nazionale dove andare per sottoporsi al test. Dovrai invece consultare il tuo dipartimento sanitario statale o locale per vedere quando, dove e se i test sono disponibili per te. WhileAtHome.org ha una buona directory a livello di stato di numeri e siti Web. Castlight ha creato uno strumento di ricerca nazionale per trovare siti di test locali. I test vengono condotti in una vasta gamma di luoghi, come centri comunitari, centri di cure urgenti e ospedali. Alcuni hanno anche test drive-through in cui non è necessario uscire dalla macchina.

Alcuni stati hanno coordinato le loro risposte locali in directory in tutto lo stato, quindi cerca nei siti ufficiali per il tuo stato , contea e città anche per informazione. Ormai, la maggior parte delle grandi compagnie di assicurazione sanitaria ha anche creato strumenti di ricerca per i propri membri per trovare siti di test, quindi se sei abbastanza fortunato da avere un’assicurazione sanitaria, controlla anche lì. Se non riesci a individuare i test nelle vicinanze, contatta il tuo medico e chiedi se hanno familiarità con il Directory dei test AACC . È solo per i fornitori e non per i pazienti, ma potrebbe aiutarli a indicarti dove collocare i test.

Per saperne di più leggi di Wired Tutto quello che devi sapere su Covid – (*************************************************************************************) Test guida.

Quando smettere di autoisolarsi

Pensi di esserti ripreso da Covid-19? Ecco come sapere quando è sicuro interrompere l’autoisolamento. Ricorda, tutti i seguenti punti elenco devono essere veri prima di lasciare l’isolamento, in base a il CDC . E anche allora, è saggio rimanere ancora a casa, se possibile. Molti stati e città hanno regole di rifugio sul posto .

Se NON hai eseguito un test per vedere se sei Covid – 19 positivo:

  • Nessuna febbre: Dovresti essere libero dalla febbre per almeno 72 ore (tre giorni interi), senza usare un medicinale che riduca le febbri.

  • Nessun altro sintomo: Qualsiasi tosse o mancanza di respiro sono diminuiti. Non hai altri problemi.

  • Ed è stato almeno 10 giorni: Anche se i sintomi si sono attenuati, deve essere almeno 10 giorni dalla prima apparizione prima che tu possa smettere di auto-isolarti.

Se hai testato Covid – 14 positivo:

  • Nessuna febbre : Se non hai più la febbre, senza usare un medicinale che riduca la febbre.

  • Altri sintomi sono migliorati: I tuoi altri sintomi, come la mancanza di respiro, sono migliorati molto.

  • Test negativo due volte: Ricevi due test diagnostici che risulta in un risultato negativo, almeno 19 ore distanti.

Cosa fare mentre stai a casa

Fotografia: Nintendo

Abbiamo una guida completa agli attrezzi e ai suggerimenti per superare tutto questa volta sola. Ha le forniture necessarie di cui hai bisogno e alcune altre cose che possono migliorare la tua salute o il tuo stato mentale. Dai nostri programmi TV preferiti ai videogiochi, ci sono un sacco di cose che puoi fare per distoglierti dalle idee durante questo periodo stressante.

Se hai i mezzi, considera anche di sostenere il

non profit che stanno aiutando a combattere la pandemia .


Altro da WIRED on Covid – 19